Noleggio lungo termine Roma: caratteristiche del servizio e riferimenti

Noleggiare un’auto a lungo termine può rivelarsi una buona soluzione, in quanto consente di possedere un veicolo nuovo senza doverlo necessariamente acquistare.
In più non bisogna preoccuparsi di pagare bollo, assicurazione e manutenzione ordinaria/straordinaria, poiché queste spese sono già incluse nel canone fisso mensile.

Il noleggio di un’auto a lungo termine può essere altre-sì vantaggioso quando si risiede momentaneamente in una determinata città e non si ha la possibilità di portare con sé il proprio mezzo di trasporto.

In caso di guasto è inoltre sempre disponibile un’auto sostitutiva e l’assistenza del personale di Total Rent (vedi il sito) è garantita. Questo fa sì che l’erogazione del servizio non viene mai interrotta e ogni disagio viene in questo modo scongiurato.

Compresa nel canone vi è anche l’assicurazione kasko, la quale copre totalmente i danni all’autovettura, anche quelli più gravi. Al termine del contratto è infine possibile decidere di acquistare l’auto noleggiata o rinnovare il contratto con l’uso di un’altra. Tutto questo è però subordinato ad un periodo di prova compreso tra i 24 e i 60 mesi.

Noleggiare un’auto a lungo termine porta numerosi vantaggi, tra cui:

– Costi chiari fin da subito: si viene immediatamente a conoscenza del canone mensile da corrispondere senza spese improvvise o sorprese di altra natura;

– Assistenza: il personale dell’autonoleggio segue sempre ogni singolo cliente, sia nella scelta dell’auto più adatta alle sue esigenze, sia in tutte le questioni burocratiche;

– Deducibilità: l’IVA e il canone sono deducibili e sono previste delle agevolazioni per i professionisti:i titolari di partita IVA possono richiedere la deduzione del 20%, mentre gli agenti di commercio e i rappresentanti fino all’80%. Per le aziende che noleggiano auto per i loro dipendenti la deduzione è invece pari al 70%.

– Assenza Maxi Rata Finale: qualora il cliente decidesse di acquistare un’autovettura, non dovrà pagare la maxi rata finale prevista dalla gran parte dei contratti di leasing.

L’unico costo da sostenere durante il periodo di noleggio dell’auto è il carburante, il cui consumo è direttamente proporzionale all’utilizzo.
Per quanto riguarda i clienti privati, è bene che valutino attentamente il noleggio a lungo termine, in quanto la convenienza dipende dal tempo per il quale desiderano stipulare un contratto: più è lungo più è alto il risparmio.

Noleggiare un’auto a lungo termine risulta dunque essere molto conveniente non solo perché si ha sempre a disposizione un’auto nuova e non bisogna minimamente preoccuparsi di tutte le questioni burocratiche che la riguardano, ma se si dispone di un’auto usata da sostituire, viene offerta la possibilità di permuta per passare alla stipula di un contratto appena citato.

Per la valutazione del veicolo usato si prenderà in considerazione la quotazione dell’autorevole rivista Quattroruote e l’importo sarà decurtato dall’importo del noleggio a lungo termine.

Questa soluzione risulta essere ottima anche per i clienti privati, poiché in questo periodo di grande crisi economica non sempre si possiede il denaro sufficiente per l’acquisto e il mantenimento di un’auto nuova.

Molti ricorrono all’acquisto di una vettura usata per risparmiare, ma non sarà mai come guidare e usufruire di una nuova pagando solamente un canone mensile.

Gli interessati a questa soluzione non devono fare altro che rivolgersi ad un concessionario auto per ricevere tutte le informazioni in merito. Generalmente un contratto di noleggio auto a lungo termine per i privati dura dai 2 ai 5 anni.

Comments are closed.