Sconfiggere la cellulite con macchinari all’avanguardia

La cellulite:un problema che si può risolvere

Uno degli inestetismi più diffusi al mondo che colpisce 9 donne su 10 e che non conosce confini è la cellulite. Chi non ne soffre anche solo un po’ è un privilegiato. Si tratta di un problema che colpisce maggiormente le donne, ma anche gli uomini non ne sono immuni e sorprendentemente si riscontra anche tra i giovanissimi. Il difetto estetico può variare e presentarsi in maniera più o meno evidente, si va dal lieve effetto della pelle a buccia d’arancia fino ad irregolarità più evidenti come fossette, dolore alla pressione e presenza di noduli, dove un pizzico può essere molto fastidioso e addirittura doloroso.

Cause della cellulite

La cellulite, il cui nome scientifico è pannicolopatia edematofibrosclerotica è espressione di un problema più serio microcircolatorio e linfatico e per lo più interessa i glutei, le cosce e la zona addominale. Il tessuto connettivo è l’ambiente dove la cellulite ha origine e dove le cellule adipose rompendosi, per via di una serie di fattori concomitanti, lasciano che i trigliceridi contenuti si intrufolino tra le varie cellule, comprimendo il microcircolo. Tra i fattori responsabili della cellulite si annoverano la vita sedentaria, le situazioni di stress, i regimi alimentari non equilibrati o malsani, i disturbi del metabolismo e le alterazioni del tessuto connettivo. Bisogna tenere presente che uno dei principali colpevoli è l’assetto ormonale del corpo femminile sopratutto degli estrogeni.

Rimedi contro la cellulite

Si provano rimedi di ogni genere e tipo per sconfiggere questo temibile nemico. Si ricorre a diete miracolose e i regimi alimentari tra i più svariati, ma non c’è dubbio che praticare con regolarità un’attività sportiva, specialmente se aerobica, può portare a miglioramenti vistosi sopratutto a livello linfatico, agevolando l’eliminazione di tossine e favorendo la riattivazione del microcircolo. Ci sono inoltre in commercio moltissimi prodotti ad uso topico che massaggiati con periodicità sulle parti interessate possono anch’esse contribuire al miglioramento.

I macchinari contro la cellulite

Il grande contributo della scienza misto all’innovazione tecnologica che è in continua evoluzione, hanno messo a disposizione di coloro che soffrono di cellulite, dei macchinari all’avanguardia, in grado di contrastare validamente questo inestetismo. I centri più avanzati come panestetic, rintracciabile al sito www.panestetic.com, mettono al servizio dei clienti validi trattamenti, assolutamente indolore e non invasivi, che rimodellano le forme del corpo, rassodando e ridefinendo. È un sistema assolutamente delicato che permette di ridurre le cellule adipose già dalle prime sedute. I macchinari estetici per cellulite sono di facile utilizzo perché intuitivi e sopratutto molto pratici ed efficaci. Sono numerosi e si dividono in 2 categorie, quelli ad uso medico per la liposcultura e quelli ad uso estetico. I più diffusi in quest’ultima categoria sono quelli ad onde anaelastiche poiché silenziosi e di grande efficacia. I macchinari ad ultrasuoni invece sfruttano onde sonore ad alta frequenza, non percepibili dall’orecchio umano, la loro efficacia permette una notevole perdita di tessuto adiposo e cellulite già dopo poche sedute, con miglioramenti misurabili in centimetri.

Comments are closed.